Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il passeggero di un piccolo aereo si è improvvisato pilota dopo che quello vero si è sentito male, riuscendo a far atterrare il velivolo guidato dagli istruttori a terra. È accaduto nei cieli dell'aeroporto di Humberside, nel nordest dell'Inghilterra.

Passeggero e pilota erano gli unici occupanti del velivolo, decollato all'alba dall'aerodromo di Sandtoft, a 40 chilometri da Humberside. Ma alle 18.20 il pilota ha dato un primo avvertimento e poco dopo le sue condizioni sono talmente peggiorate che ha dovuto cedere la guida al suo passeggero, che non aveva mai guidato prima un aereo.

Da terra, due istruttori hanno così cominciato a spiegare le procedure di atterraggio al pilota in erba, preoccupati soprattutto che non si facesse prendere dal panico. Nel frattempo ci si è preparati per un atterraggio d'emergenza. E invece il principiante al quarto tentativo è riuscito a toccare terra. Il pilota è per contro deceduto qualche ora più tardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS