Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - I governi delle economie più avanzate sono più vicini a un accordo sulla "tassa di responsabilità globale" a carico delle banche. Lo ha dichiarato il primo ministro britannico Gordon Brown in una intervista rilasciata al "Financial Times".
Brown ha spiegato che fra Gran Bretagna, Francia, Germania c'è un ampio consenso e auspica l'adesione anche da parte degli Stati Uniti. Quanto alla tempistica, il premier inglese ritiene poco probabile che si possa raggiungere una intesa al G20 di giugno in Canada, anche se spera che si arrivi a un accordo al vertice in programma a novembre nella Corea del Sud.

SDA-ATS