Navigation

GB: perdita di greggio a largo Scozia da piattaforma Shell

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 agosto 2011 - 10:17
(Keystone-ATS)

Una fuoriuscita di greggio da una piattaforma petrolifera offshore della Royal Dutch Shell sta inquinando il Mare del Nord al largo della Scozia. Secondo quanto riferisce oggi la BBC, citando la stessa Shell, la perdita è avvenuta dalla piattaforma Gannet Alpha, 180 chilometri da Aberdeen, sulla costa orientale della Scozia.

Il colosso petrolifero anglo-olandese, dice BBC, non ha rivelato l'entità della fuga, definendola "non importante" e affermando di essere riuscita a "contenerla in modo significativo". Uno dei due pozzi della piattaforma, dice la Shell citata da BBC, è stato chiuso, una nave per la bonifica delle acque è stata inviata sul posto, che viene monitorato dall'alto da un aereo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?