Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gb: pescatore aggredito da foche, Guardia Costiera lo salva

Un pescatore britannico è stato aggredito da una colonia di una cinquantina di foche (foto d'archivio)

KEYSTONE/EPA/FOCKE STRANGMANN

(sda-ats)

Una scena horror degna del film "Uccelli", di Alfred Hitchcock, solo che questa volta la minaccia non è arrivata dal cielo.

Per un pescatore britannico si è trattato di sfuggire all'aggressione di una colonia di una cinquantina di foche grigie con cuccioli al seguito, cavandosela infine per il rotto della cuffia.

L'episodio è avvenuto lungo un tratto di costa della Scozia, dove il malcapitato ha dovuto far ricorso all'aiuto della Guardia Costiera per trarsi d'impaccio. L'uomo ha raccontato di essersi imbattuto nelle foche mentre camminava sulla spiaggia, provocandone la reazione agitata e aggressiva quando ha tentato di scavalcarle.

Vistasela brutta, si è diretto verso il mare e ha scalato in tutta fretta una scogliera, dalla cima della quale ha poi chiamato i soccorsi col telefonino. Per salvarlo è dovuta intervenire un'imbarcazione della Guardia Costiera locale.

Il pescatore è stato trattato dai medici per ipotermia. Mentre la reazione delle foche adulte è stata spiegata con il loro istinto di protezione verso i piccoli.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.