Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia britannica si è letteralmente persa i dati relativi a quasi 400 persone condannate per violenza sessuale e pedofilia. La legge prevede che la Polizia sia tenuta a monitorare i condannati per violenza sessuale e pedofilia, in maniera da sapere sempre dove si trovano. Ma, si legge nella risposta ad una interrogazione parlamentare, le autorità avrebbero perso le tracce di alcuni condannati anche da dieci anni.

"Visto che la nostra società è multiculturale, molti dei condannati di cui non sappiamo più nulla potrebbero aver lasciato il Paese, forse tornando nel loro Paese di origine", sostiene una portavoce di Scotland Yard, mentre il ministero dell'interno ribadisce che "il Regno Unito ha una delle legislazioni più dure ed efficaci nel contrasto alla violenza sessuale ed alla pedofilia". "Peccato che si perdano i pedofili, che restano liberi di ripetere i loro turpi reati", sottolinea un'associazione per la protezione dei minori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS