Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sadiq Khan alla commemorazione dell'Olocausto

/EPA/HANNAH MCKAY

(sda-ats)

Sadiq Khan ha scelto di dedicare il suo primo impegno pubblico dopo l'elezione a sindaco di Londra alla commemorazione dell'Olocausto che la comunità ebraica ha organizzato oggi nel quartiere di Barnet, a nord della metropoli.

Khan è stato accolto molto calorosamente dal pubblico e dal rabbino capo Ephraim Mirvis. "Mi ha commosso incontrare i sopravvissuti agli inimmaginabili orrori dell'Olocausto così come i loro figli, nipoti e anche i pronipoti", ha detto Khan al termine della cerimonia.

Come aveva promesso nel suo primo discorso, vuole essere sindaco di tutte le comunità della metropoli, senza alcuna distinzione. La sua decisione di andare oggi a Barnet è inoltre un chiaro segnale dopo la polemica sull'antisemitismo che ha colpito il suo partito laburista.

Khan - musulmano di origine pachistana che i conservatori avevano preso di mira durante la campagna elettorale accusandolo di legami con alcuni esponenti integralisti - era stato invece fra i primissimi a condannare alcuni esponenti del Labour, fra cui l'ex sindaco di Londra Ken Livingstone, per le loro dichiarazioni considerate come razziste nei confronti della comunità ebraica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS