Se si tenesse oggi il referendum sull'indipendenza della Scozia dal Regno Unito vincerebbero i 'sì'. È quanto emerge da un sondaggio di Ipsos Mori secondo cui i favorevoli alla secessione sono il 53% dell'elettorato e quelli contrari il 44%.

Si è in pratica ribaltato il risultato del referendum che si è svolto un anno fa, in cui gli unionisti hanno vinto col 55% dei consensi contro il 45% dei nazionalisti.

Intanto l'ex premier laburista Tony Blair ha fatto autocritica per come ha gestito la devoluzione dei poteri nel Paese quando era a Downing Street. In un libro sui leader del Labour parla di "errore" per non aver assicurato che la cessione di poteri a Edimburgo finisse col minare l'identità nazionale del Regno Unito.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.