Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Jeremy Corbyn (foto d'archivio)

Keystone/EPA/NEIL HALL

(sda-ats)

Il Labour aumenta il suo distacco sui Tory nei sondaggi: se si votasse oggi, il Partito di Jeremy Corbyn otterrebbe il 42% mentre i conservatori di Theresa May si fermerebbero al 37%.

È quanto emerge da una rilevazione fatta in esclusiva dalla società BMG Research per il quotidiano Independent.

Si tratta di un vantaggio di cinque punti, uno in più rispetto ai risultati di un sondaggio YouGov di fine settembre, che dava il Labour al 43% contro il 39% dei Tory.

Inoltre, scrive l'Independent, Corbyn ha un vantaggio di due punti sulla May rispetto alle preferenze degli elettori su chi vorrebbero a capo del governo.

Ma la May tiene duro: intervistata dal domenicale Sunday Times, la premier ha detto di essere "resiliente" nonostante lo sfortunato discorso alla conferenza Tory di Manchester e le crescenti minacce alla sua leadership.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS