Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lib-Dem mai così bassi nelle preferenze di voti in Gran Bretagna. In base ad un nuovo sondaggio di Ipsos/Mori per Sky News, il 51% dei simpatizzanti dei liberaldemocratici non è soddisfatto dell'operato di Nick Clegg e il 33% spera che la coalizione si sciolga e auspica elezioni anticipate.

I risultati del sondaggio, rivelati da Sky News, giungono alla vigilia del Congresso annuale dei Lib-Dem al via oggi a Brighton. Ma il leader del partito, Nick Clegg, si è detto ottimista anche se ha ammesso che "stiamo attraversando un momento difficile". "Manterremo i nervi saldi e arriveremo fino in fondo", ha detto Clegg, al suo arrivo a Brighton. "È un momento economicamente difficile per il Paese ed è un momento politicamente impegnativo per i liberal-democratici", ha proseguito.

"Ma non voglio che ci siano dubbi: i lib-dem manterranno i nervi saldi e arriveremo fino in fondo. Siamo a metà di un percorso di cinque anni e stiamo facendo alcune cose molto importanti: salvataggio, riforma e riparazione dell'economia britannica, offrendo tasse più eque in tempi difficili e il miglioramento delle scuole per i bambini di tutto il Paese. Queste sono cose di cui siamo molto fieri", ha aggiunto.

Lo scorso mercoledì, Clegg si era scusato pubblicamente per non aver mantenuto una delle principali promesse della campagna elettorale e cioè quella di non aumentare le tasse universitarie. Il mea culpa è stato fatto in un video che ha poi scatenato varie parodie su internet.

Durante il congresso del partito dei Lib-Dem, si discuterà soprattutto della situazione economica del Paese, in recessione dal 2012.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS