Rimane alto l'allarme a Manchester, in Gran Bretagna, dove 10 persone sono rimaste ferite durante una sparatoria avvenuta al termine di un festival caraibico. Lo riferiscono i media britannici.

Agenti pesantemente armati restano a presidiare la zona e a raccogliere testimonianze e indizi che possano far risalire a uno o più responsabili.

"Il festival era appena terminato, ecco perché c'erano ancora molte persone in zona", ha detto il detective della polizia locale, Debbie Doley, la quale ha aggiunto che una pattuglia di agenti armati rimarrà a pattugliare la zona oggi e anche nei prossimi giorni.

Nel maggio dello scorso anno, Manchester fu teatro di un attacco suicida durante il concerto di Ariana Grande nel Manchester Arena nel quale morirono 22 persone e centinaia rimasero ferite.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.