Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Il maltempo è tornato a devastare la Gran Bretagna, con neve e fortissimi venti che nella notte hanno seminato il caos sulle strade e lasciato senza elettricità decine di migliaia di abitazioni in Scozia e Irlanda del Nord.
Nelle prima ore del mattino, un autobus con a bordo una scolaresca che si stava recando per una gita ad un parco divertimenti è andato fuori strada nel Lanarkshire, uccidendo una delle allieve, una ragazza di 17 anni e ferendo gravemente altri tre studenti.
In Irlanda del Nord, vicino a Londonderry, 300 automobilisti sono rimasti bloccati nella neve, alcuni per tutta la notte. Alcune di queste persone erano state soccorse e avevano trovato riparo in una palestra di Derry, in seguito colpita da un blackout. In tutto sono state 24'000 le abitazioni scozzesi rimaste senza corrente e 48'000 quelle in Irlanda del Nord.
Secondo il servizio meteorologico, il maltempo imperverserà ancora per tutta la giornata di oggi, in particolare in Scozia, in Irlanda e nel nord dell'Inghilterra. Rischio di allagamenti invece in Galles e nel sudest dell'Inghilterra.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS