Navigation

Gb: trovati 39 corpi in un container, un arresto

Una quarantina di corpi senza vita sono stati trovati in un container di una zona industriale nell'Essex (foto rappresentativa d'archivio) KEYSTONE/EPA/NEIL HALL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2019 - 11:44
(Keystone-ATS)

Sono stati trovati 39 corpi senza vita stipati in un container in una zona industriale a Grays, nell'Essex, nel sudest dell'Inghilterra. Lo scrive la Press Association, aggiungendo che un 25enne nordirlandese è stato arrestato con il sospetto di omicidio.

Tra le vittime anche un adolescente, riporta la Press Association.

Il camion container a bordo del quale la polizia britannica ha scoperto i cadaveri proveniva dalla Bulgaria. Lo precisano i media del Regno, lasciando intendere che la tragedia possa essere legata all'immigrazione clandestina. Confermato l'arresto dell'autista, un cittadino britannico originario dell'Irlanda del Nord.

Il camion era entrato nel Regno Unito sabato attraverso il porto di Holyhead, dopo un passaggio in Irlanda. Il ritrovamento è avvenuto però solo nelle ultime ore, durante un controllo eseguito dalla Essex Police in un'area industriale di Grays, a est di Londra.

L'autista, che ha 25 anni, è attualmente sottoposto a interrogatorio, ha detto Andrew Mariner, chief superintendent della polizia. Il sospetto di omicidio nei suoi confronti ha a che fare per ora genericamente con il coinvolgimento nel trasporto di persone morte verosimilmente durante il viaggio.

"Si tratta di un tragico incidente in cui un grande numero di persone ha perso la vita, stiamo indagando per stabilire cosa esattamente sia successo", ha proseguito Mariner, sottolineando che sono in corso accertamenti per "identificare le vittime", ma che "il processo si profila lungo".

Al momento non sono emersi elementi sull'origine delle persone morte, ma solo sul luogo di partenza del tir, che gli investigatori ritengono sia in Bulgaria. Priti Patel, ministra dell'Interno del governo di Boris Johnson, si è detta "sgomenta e rattristata" per "l'incidente assolutamente tragico di Grays". "La polizia ha arrestato un individuo - ha twittato -, ora dobbiamo darle lo spazio necessario per condurre le sue investigazioni".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.