Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sarebbe salato il conto per l'economia britannica se Londra dovesse uscire davvero dall'Unione Europea: 224 miliardi di sterline, oltre 320 miliardi di franchi, secondo un'analisi di un think tank tedesco (Bertelsmann Stiftung).

Stando all'Independent si tratta del primo studio approfondito sull'impatto della Brexit. La ricerca prevede nel caso "conseguenze negative a lungo termine" per il Regno Unito. Mentre ventila effetti "significativamente minori" sugli altri 28 Paesi dell'Ue.

Stando al presidente del think tank, Aart De Geus, l'ipotetica Brexit sarebbe in ogni modo "un gioco in cui tutti perderebbero in Europa": dal punto di vista economico soprattutto la Gran Bretagna; ma dal punto di vista politico anche l'Unione nel suo complesso, poiché significherebbe "un arretramento per l'integrazione europea e per il ruolo dell'Europa nel mondo".

Il premier conservatore David Cameron si è impegnato a lasciare l'ultima parola sulla permanenza nell'Ue ai britannici e a convocare un referendum 'dentro o fuori' (molto temuto alla City) in caso di vittoria alle elezioni del 7 maggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS