Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - Le guardie di frontiera hanno sequestrato il 14 luglio alla dogana di Thônex-Vallard (GE) 1,6 chili di cocaina non raffinata nascosta nel motore di un'auto proveniente dalla Spagna. I tre occupanti, tre uomini fra i 30 e i 40 anni, sono stati traditi da tracce di stupefacente rilevate con un apposito apparecchio durante un controllo di routine.
I tre sospetti sono stati condotti all'ospedale e sottoposti ai raggi X che però non hanno rilevato nulla. Le guardi di frontiera hanno allora proceduto ad una perquisizione accurata del veicolo e hanno scoperto due pacchi nascosti fra il motore e il parabrezza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS