Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Tribunale di polizia di Ginevra ha condannato 15 agenti "assistenti di sicurezza pubblica (ASP)" a multe tra i 100 e i 200 franchi per violazione della legge sulle manifestazioni: avevano dimostrato in uniforme, armati e col volto coperto nel giugno 2014.

Gli agenti avevano protestato davanti alla sede del Dipartimento della sicurezza sostenendo che il loro lavoro non era riconosciuto nel suo giusto valore e chiedendo un chiarimento del loro status.

Il Tribunale di polizia li ha condannati ieri, ma ha ridotto le multe, ha indicato oggi all'ats l'avvocato degli ASP Christian Dandrès, confermando informazioni del giornale "Le Temps".

Gli ASP sono ausiliari di polizia e assistono i poliziotti nella sorveglianza e nell'accompagnamento dei detenuti, nella protezione aeroportuale e delle sedi diplomatiche e nel respingimento di persone non autorizzate a soggiornare sul territorio ginevrino.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS