Navigation

GE: 2'500 giovani protestano contro chiusura ritrovi notturni

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2010 - 11:25
(Keystone-ATS)

GINEVRA - Circa 2'500 giovani hanno partecipato la scorsa notte a Ginevra a una festa all'aperto per chiedere la riapertura di due discoteche, chiuse dalle autorità pochi giorni fa, nonché la creazione di nuovi ritrovi notturni per la gioventù.
All'invito, lanciato su "Facebook", avevano risposto presente circa 6'000 persone. Sulla Plaine de Plainpalais, nel centro cittadino, la polizia ha contato circa 2'500 persone, soprattutto adolescenti. La festa era iniziata ieri in serata e si è conclusa alle 5.00.
Le ambulanze hanno dovuto intervenire sei volte a causa di giovani in preda ai fumi dell'alcool. La polizia ha riferito che vi è stata soltanto una piccola rissa; per il resto l'assembramento si è svolto in maniera pacifica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?