Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - La polizia ginevrina ha arrestato oggi l'individuo che ieri mattina aveva rapinato il casinò di Meyrin (GE), minacciando gli impiegati con una pistola e un fucile d'assalto. L'aggressore è un giovane di 20 anni, di nazionalità francese.
Il malvivente è stato rintracciato grazie alla sua automobile, che aveva lasciato nel parcheggio del casinò durante la rapina, indica la polizia. Un agente è rimasto lievemente ferito durante l'intervento, avvenuto la scorsa notte nel centro di Ginevra.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS