Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un rumeno di una trentina d'anni è stato arrestato la scorsa settimana a Ginevra, perché sospettato di costringere altri connazionali a prostituirsi. Data oggi dalla "Tribune de Genève", la notizia dell'arresto è confermata dal portavoce del potere giudiziario Henri Della Casa, secondo cui l'inchiesta è in corso. L'uomo è stato collocato in detenzione preventiva.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS