Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

GE: attivisti denunciano investimenti banca e avvertono Federer

Uno degli attivisti travestito da tennista.

KEYSTONE/MARTIAL TREZZINI

(sda-ats)

Una ventina di attivisti del collettivo Breakfree Suisse oggi a mezzogiorno hanno condotto un'azione nell'atrio del Credit Suisse in Place Bel-Air a Ginevra per denunciare gli investimenti della banca nei combustibili fossili.

Azioni analoghe hanno avuto luogo a Losanna e Basilea. Una decina di attivisti si sono presentati in tenuta sportiva e con racchetta da tennis, dato che Roger Federer è un testimonial della grande banca. Nell'atrio hanno mimato un incontro e tirato una rete da tennis con scritto #sirogersavait (se Roger sapesse).

Secondo una nota di Breakfree Suisse, Roger Federer, atleta che incarna il successo e il fair play, deve rifiutare di associare la sua immagine a quella di una banca la cui politica di investimenti è particolarmente cinica.

"Mentre alcune istituzioni finanziarie pubbliche e la maggior parte delle grandi banche europee riducono gli investimenti nei combustibili fossili, il Credit Suisse è sempre più coinvolto, in particolare nel carbone e nelle sabbie bituminose", scrive Breakfree Suisse. Queste ultime emettono da 3 a 4,5 volte più gas ad effetto serra, responsabile del riscaldamento globale, rispetto al petrolio convenzionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.