Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio di Stato ginevrino ha deciso oggi di vietare l'uso di droni a meno di 300 metri da edifici pubblici. Un regolamento in tal senso è stato adottato in attesa di "una indispensabile revisione" della legislazione federale.

Il governo del canton Ginevra vuole così impedire i voli di droni, in particolare in prossimità di carceri, Palazzo di giustizia, stabili pubblici e uffici di polizia, nonché di organizzazioni internazionali. Intende inoltre vietare l'uso di questi apparecchi volanti durante conferenze internazionali o grandi raduni. Chi non rispetta il regolamento, sarà passibile di una multa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS