Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

GE: elezioni municipali, un secondo turno anche a Ginevra-città

Come per altri grandi comuni del Cantone di Ginevra, la composizione del futuro Municipio di Ginevra città - il cui rinnovo si è svolto oggi - sarà conosciuta soltanto il 10 maggio: nessuno dei 14 candidati in lizza è riuscito ad ottenere la maggioranza assoluta.

In testa alla classifica è arrivato - in base a risultati ancora provvisori - il sindaco socialista uscente Sami Kanaan (14'207 suffragi). Lo segue con 14'151 voti il municipale PPD Guillaume Barazzone, peraltro consigliere nazionale e finora unico rappresentante dei partiti borghesi in seno all'esecutivo comunale. Al terzo posto si è piazzata la Verde Esther Alder (13'527 voti) e al quarto la socialista Sandrine Salerno (13'041). La maggioranza assoluta provvisoria era di 19'966 suffragi.

Candidatosi senza il sostegno degli altri partiti della sinistra, il municipale uscente di Ensemble à Gauche Rémy Pagani arriva dal canto suo soltanto in ottava posizione, con 6'710 preferenze. Lo precedono - in ordine di arrivo - i tre rappresentanti della coalizione PLR-PPD Pierre Conne (11'848 voti) Adrien Genecand (11'783) e Natacha Buffet-Desfayes (11'419).

I due candidati del Mouvement citoyens genevois (MCG) Daniel Sormanni e Carlos Medeirois occupano il nono e decimo posto, con rispettivamente 5'653 e 5'371 suffragi. Chiudono la classifica la Verde Vera Figurek, la rappresentante di Ensemble à Gauche Hélène Ecuyer, l'UDC Thomas Bläsi e la Verde liberale Sue Putallaz.

I partiti avranno tempo fino a martedì a mezzanotte per annunciare i rispettivi candidati al secondo turno.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.