Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lo sciopero degli statali ginevrini di oggi per difendere le condizioni di lavoro e le prestazioni dello Stato sta riscuotendo "una buona partecipazione".

Secondo il Cartello intersindacale della funzione pubblica ad aderire all'agitazione sarebbero il 60-80% degli insegnanti e il 100% in alcuni servizi della polizia.

"Anche se le cifre sono parziali vi sono segnali che l'agitazione è molto sentita. La partecipazione all'assemblea e alla manifestazione di oggi pomeriggio si preannuncia buona", ha indicato all'ats Marc Simeth, presidente del Cartello. A manifestare dopo pranzo vi saranno anche dipartimenti che solitamente non si mobilitano, come quello delle finanze.

La decisione di scioperare è stata votata il 27 ottobre scorso all'unanimità dei membri del Cartello, ai quali si è associato il Sindacato dei servizi pubblici (SSP). La protesta, confermata dall'assemblea del personale il 3 novembre, è rivolta contro le misure di risparmio previste dal preventivo 2016.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS