Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - Un pensionato di 71 anni è stato arrestato a fine agosto a Ginevra dopo essere stato sorpreso nelle toilettes pubbliche della stazione FFS di Cornavin in compagnia di un rom di 13 anni che si prostituiva. L'uomo è stato accusato di atti sessuali con fanciulli.
Secondo l'avvocato dell'anziano, che conferma il fatto rivelato oggi da "La Tribune de Genève", il ragazzo gli aveva indicato di avere 16 anni. La madre è stata incriminata di promovimento della prostituzione. Nel frattempo, sia la donna che l'adolescente si sono resi irreperibili a Ginevra.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS