Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un pensionato è morto annegato martedì a Ginevra dopo essere scivolato nel lago Lemano mentre passeggiava con il cane sulle sue sponde coperte di ghiaccio. È stato l'animale a dare l'allerta.

Un passante ha avvisato i soccorritori dopo aver visto il cane, provvisto di guinzaglio, mentre si agitava in riva al lago, riferisce oggi il portavoce della polizia ginevrina, confermando la notizia data dal sito internet della Tribune de Genève.

Martedì scorso l'intera regione lemanica è stata spazzata da un vento tempestoso e gelido, che ha provocato onde d'insolita importanza nel lago Lemano e coperto di ghiaccio le sue sponde. La polizia ha invitato la popolazione ad evitare di avvicinarsi all'acqua.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS