Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cittadino russo è stato sorpreso la notte scorsa dalla polizia ginevrina mentre dormiva, in preda ai fumi dell'alcool, al volante del sua vettura, parcheggiata sul ciglio della strada con il motore acceso e la radio a pieno volume. Il quarantenne - indica un comunicato odierno - presentava un tasso di alcolemia dell'1,55 per mille. Era inoltre privo della patente, già ritiratagli per una durata indeterminata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS