Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli elettori ginevrini e neocastellani, nonché gli Svizzeri all'estero di altri dodici cantoni (AG, BE, BS, FR, GL, GR, LU, SG, SH, SO, TG e ZH) hanno votato oggi per la prima volta con la nuova versione del voto elettronico. Essa consente al cittadino di verificare che il suo voto sia stato trasmesso in modo corretto, rileva la Cancelleria federale in una nota.

A 194'000 aventi diritto di voto - e per la prima volta gli Svizzeri all'estero del canton Glarona - è stata offerta la possibilità di votare elettronicamente. Dal canto suo, il canton Zurigo ha ripreso i test dopo una pausa di quattro anni, precisa la Cancelleria. A Ginevra, il 22,03% degli elettori di 16 comuni del cantone hanno espresso elettronicamente il proprio diritto di voto. Non sono invece noti i tassi di partecipazione raggiunti negli altri cantoni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS