Geberit ha continuato a registrare una crescita nei primi nove mesi dell'anno. Malgrado un rallentamento nel terzo trimestre, le vendite nette del produttore sangallese di impianti sanitari sono aumentate su base annua del 7,7% a 2,37 miliardi di franchi.

L'utile netto è salito del 18,2% a 492,7 milioni di franchi, si legge in un comunicato diramato stamani dalla società con sede a Rapperswil-Jona.

In valuta locale il fatturato ha fatto segnare un incremento del 3,1%: Geberit ha infatti beneficiato di effetti di cambio favorevoli per un ammontare di 101 milioni di franchi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.