Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ancora nessuna traccia della memoria del navigatore satellitare che Matthias Schepp aveva con sé quando, il 3 febbraio scorso, si è lanciato sotto un treno in corsa nella stazione di Cerignola. L'uomo nei giorni precedenti si era disfatto delle figlie, le gemelle di sei anni Alessia e Livia, perchè non accettava la separazione dalla moglie.

Stamani lungo i binari della stazione di Cerignola i volontari, coordinati dalla polizia, hanno trovato solo piccoli frammenti del navigatore Gps che non sono di alcuna utilità per per le indagini. Le ricerche riprenderanno domani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS