Navigation

Gemelline scomparse: marcia di solidarietà a St-Sulpice (VD)

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 febbraio 2011 - 16:47
(Keystone-ATS)

Una settantina di persona hanno partecipato oggi pomeriggio a Saint-Sulpice (VD) a una marcia di solidarietà nei confronti della famiglia delle due gemelline scomparse che vivevano nel comune. Il corteo, organizzato da un gruppo di madri, è partito dalla riva del lago Lemano per poi sfilare sino al centro del villaggio, dove è stato osservato un minuto di silenzio.

Un amico di famiglia ha ringraziato i presenti esprimendo la speranza che le due bimbe di sei anni siano ancora vive e possano essere ritrovate sane e salve.

Alessia e Livia frequentavano le scuole della località nei sobborghi di Losanna. Febbrili ricerche per trovarle sono in corso in Svizzera, in Francia e in Italia. Il padre, che le aveva in affidamento lo scorso fine settimana, si è infatti recato prima a Marsiglia e poi in provincia di Foggia, dove si è suicidato gettandosi sotto un treno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?