Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, ha detto oggi che l'amministrazione Obama intende "lavorare molto duramente" per evitare che la Camera dei Rappresentanti arrivi a votare in seduta plenaria il testo approvato ieri a maggioranza (23 a 22) dai deputati della Commissione Affari Esteri, in base al quale si riconoscono come "genocidio" i massacri degli armeni avvenuti nel 1915 sotto l'Impero Ottomano.
"Lavoreremo duramente per essere certi che non si arrivi fino alla Camera" ha detto Hillary Clinton ai giornalisti a margine di un incontro in Guatemala all'indomani del voto espresso ieri dalla Commissione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS