Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - Mosca non ha installato nuovi missili anti aerei S-300 nella regione georgiana separatista dell'Abkhazia: si trovano lì già da due anni (dopo la guerra lampo con Tbilisi, ndr) e lì sono rimasti: lo ha precisato oggi una fonte del Cremlino, citato dall'agenzia Interfax.
"Tutti i nostri partner erano stati informati di ciò nel tempo previsto", ha sottolineato la fonte. Il sistema di missile S-300 è stato leggermente ricollocato, "il che non è una violazione degli accordi", ha concluso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS