Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Germania in una famiglia su tre (31%) con un figlio minorenne (2,5 milioni su 8,1 milioni) almeno uno dei genitori è straniero, o ha acquisito la cittadinanza tedesca in seguito al trasferimento da un altro paese. È quanto ha reso noto l'Ufficio di statistica federale Destatis basandosi su dati raccolti nel 2013.

Secondo i ricercatori il numero delle famiglie con genitori con un passato da migranti è aumentato di 131mila unità rispetto al 2005, quando esse rappresentavano il 27%. Il numero totale delle famiglie con figli è calato di 837mila unità nello stesso periodo.

Proprio oggi, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha aperto a una possibile revisione della legge sull'immigrazione, come chiesto dagli alleati socialdemocratici di grande coalizione e dalle opposizioni.

Dopo un primo rifiuto dell'Unione di Cdu/Csu, Merkel ha oggi ammesso che la situazione in materia di immigrazione negli ultimi anni è molto cambiata. Gli esperti del governo stanno raccogliendo i dati e "quando avremo un quadro preciso (di quanto successo negli ultimi anni) allora decideremo se ci sarà bisogno di ulteriori miglioramenti": "La formazione della mia opinione in proposito non è ancora conclusa", ha spiegato la cancelliera oggi a Berlino.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS