Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Fa notizia, in Germania, la morte della mamma dell'orsetto polare Knut, che conquistò il mondo intero divenendo uno dei simboli di Berlino, proprio dopo essere stato rifiutato dalla madre e "adottato" dai guardiani dello zoo.

Tosca era particolarmente anziana: aveva circa 30 anni. E ieri è stato comunicato, dallo zoo di Berlino, la decisione di "addormentare" l'orso, ormai sordo e cieco, per risparmiargli le sofferenze dovute all'età. La decisione è stata presa da una commissione etica.

Knut è morto invece a Berlino a soli 4 anni nel 2011.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS