Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Germania: al via processo infermiere killer, 100 omicidi

È iniziato stamani in Germania, a Oldenburg, il processo all'infermiere killer, accusato di aver ucciso 100 pazienti, con la somministrazione di medicinali risultati fatali, nelle cliniche di Oldenburg e Delmenhorst.

L'intenzione di Niels Hoegel sarebbe stata quella di creare problemi nei pazienti, per poi rianimarli, e prendersi il merito di averli salvati. Per la procura avrebbe agito per noia e allo scopo di mettersi in luce fra i suoi colleghi.

Le sue vittime avevano fra i 34 e i 96 anni, e gli omicidi sono avvenuti fra il 2000 e il 2005. Il processo è iniziato con un minuto di silenzio dedicato alle vittime.

Sono 120 le persone che si sono costituite parte civile, per sapere cosa sia accaduto ai loto parenti. Hoegel ha ammesso i delitti, almeno quelli di cui ha affermato di ricordare.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.