Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Brutta notizia per il ministro dell'Istruzione tedesca Annette Schavan: dopo aver verificato la consistenza delle accuse di plagio, il consiglio di facoltà dell'università di Duesseldorf ha deciso stasera di ritirare il titolo di dottorato che la politica cristianodemocratica aveva conseguito in quella facoltà nel 1980, a 25 anni.

Lo ha reso noto il presidente dello stesso consiglio, il professore Bruno Bleckmann. Dopo il caso dell'ormai ex ministro della Difesa copione, Karl Theodor zu Guttenberg, un'altra tegola si abbatte sul governo della cancelliera Angela Merkel. Che ora rischia di perdere un pezzo importante del suo gabinetto per le stesse accuse che avevano affondato zu Guttenberg.

Schavan, ministro dell'Istruzione e della ricerca dal 2005, fino a oggi aveva sempre professato la propria innocenza. Il consiglio l'ha invece ritenuta colpevole per non aver citato adeguatamente alcune fonti nel suo lavoro di dottorato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS