Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - Le vendite allo scoperto saranno vietate. Anche il Bundesrat, la camera alta del parlamento tedesco, ha approvato oggi il disegno di legge del governo che proibisce questo tipo di transazioni considerate ad alto rischio. Il Bundestag (camera bassa) aveva già approvato il testo venerdì scorso.
Secondo la normativa, che dovrebbe entrare in vigore in agosto, dopo la firma del presidente della Repubblica, gli attori finanziari potranno vendere soltanto azioni, bond pubblici e cds (le assicurazioni sui crediti aperti) effettivamente posseduti. Alcune delle vendite allo scoperto sono già vietate in Germania dal 19 maggio; con la legge oggi approvata il bando è stato allargato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS