Navigation

Germania: boom Pil nel primo trimestre, +1,5%

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 maggio 2011 - 10:15
(Keystone-ATS)

Boom del Pil tedesco nel primo trimestre, con una crescita dell'economia che supera abbondantemente le stime del mercato. Il prodotto interno lordo è salito in Germania dell'1,5% rispetto al quarto trimestre 2010 (quando aveva fatto segnare un +0,4%), battendo ampiamente le attese, ferme ad un +0,9%. Il dato annuo ha riportato una crescita del 4,9%, contro le stime di un +4,2%

Il rialzo su base annuale sulla base dei dati grezzi (non destagionalizzati) è del 5,2%, segnando l'espansione più forte dalla unificazione tedesca di due decenni fa.

A spingere la crescita nella prima economia europea sono le esportazioni - balzate a marzo del 7,3%, massima espansione registrata almeno dal 1950, e la forte produzione industriale. Il numero dei disoccupati in Germania è sceso ad aprile al di sotto dei tre milioni per la prima volta in 19 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?