Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Bundestag tedesco ha approvato ad ampia maggioranza la riforma previdenziale che stabilisce l'abbassamento dell'età pensionabile a 63 anni per chi ha versato 45 anni di contributi. Il provvedimento della Grosse Koalition, molto criticato dai conservatori e da molti economisti tedeschi, dovrebbe entrare in vigore il 1 luglio.

SDA-ATS