Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il carico fiscale in Germania ha raggiunto circa un quarto del prodotto interno lordo, il livello più alto degli ultimi 20 anni. È quanto scrive il Financial Times Deutschland (Ftd) richiamandosi a dati del ministero delle Finanze e ad analisi dell'istituto economico Rwi.

Secondo il quotidiano economico la pressione fiscale per il 2012 si attesterà poco oltre al 22% del pil, salendo entro il 2016 al 23%, percentuale superiore a quella fatta registrare nel boom economico seguito alla riunificazione del 1990.

Le casse dello Stato proseguono così ad avvantaggiarsi del momento positivo dell'economia nazionale, finora a dispetto della crisi: nel primo semestre le entrate fiscali sono cresciute del 2,8% e per il 2012 il governo prevede complessivamente un aumento dell'1,7%, ricorda il Ftd.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS