Grazie alle informazioni ricevute dall'agenzia statunitense per la sicurezza nazionale (Nsa), in Germania le autorità hanno potuto sventare sette attentati terroristici. È quanto avrebbe riferito, stando al quotidiano "Mitteldeutsche Zeitung", il capo dei servizi segreti interni, Hans-Georg Maasen, durante un'audizione della commissione Interni del parlamento tedesco che si è tenuta ieri.

Maasen, hanno precisato le fonti del quotidiano, avrebbe enunciato nei dettagli gli episodi in questione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.