Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Germania: da Bundestag ok risoluzione pro circoncisione

La circoncisione in Germania deve essere permessa. È il verdetto di una risoluzione presentata oggi dal parlamento tedesco, approvata a maggioranza. La politica dà così un segnale forte alla comunità ebraica che nei giorni scorsi ha reagito in modo durissimo a una sentenza della Corte d'appello di Colonia, che aveva parificato la circoncisione a un delitto.

La conferenza dei Rabbini di Europa, attraverso il suo presidente Pincha Goldschmidt, ha definito infatti il giudizio il "più grande attacco alla comunità ebraica dopo l'Olocausto", arrivando a sostenere che "nel caso di un veto alla circoncisione non c'è futuro per gli ebrei in Germania".

Il governo nei giorni scorsi ha annunciato l'intenzione di agire velocemente per dare certezza di diritto al rito religioso. Non tutti sono d'accordo però in Germania, dove un sondaggio ha reso noto che quasi la metà della popolazione (il 45% del campione) è a favore del divieto, a tutela dei minori. E anche la risoluzione parlamentare non è stata sostenuta da tutti: ad esempio la sinistra della Linke si è astenuta. Intanto la risoluzione parlamentare non basta: servirà a questo punto un intervento normativo, per regolare definitivamente la questione, in autunno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.