Navigation

Germania: governo vuole legittimare circoncisioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2012 - 13:10
(Keystone-ATS)

Il governo tedesco vuole "velocemente" assicurare "certezza di diritto" alla questione delle circoncisioni. Il portavoce Steffen Seibert ha risposto così a una domanda sulla condanna da parte della Conferenza dei Rabbini di Europa della recente sentenza di Colonia, che ha equiparato l'antico rito comune ad alcune religioni a un delitto.

"Le circoncisioni fatte con responsabilità devono essere possibili in questo paese senza il rischio di incorrere in una pena", ha detto Seibert.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?