Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un polpo gigantesco 'seduto' su un altrettanto enorme pallone: è il monumento dedicato al polpo Paul che il parco acquatico Sea Life di Oberhausen (Ovest), in Germania, ha inaugurato oggi in memoria del suo più illustre inquilino, il cefalopode che durante i Mondiali in Sudafrica ha indovinato otto risultati su otto.

Il monumento, alto circa due metri, si trova in quello che l'acquario ha battezzato 'L'angolo di Paul', dove è stata esposta oggi anche l'urna con le ceneri dell'invertebrato scomparso il 26 ottobre scorso.

Dopo il monumento, arriva in onore del polpo Paul un sito Internet interamente dedicato alla ex star del parco acquatico tedesco Sea Life di Oberhausen (Ovest).

Si tratta di 'elbadipaul.it', un sito in cinque lingue (italiano compreso) lanciato oggi e promosso dal giornalista Lucio Minerva, il quale sta scrivendo un romanzo su Paul.

Il sito contiene interviste, commenti, curiosità e informazioni su questi cefalopodi, come quella che sull"Octopus project', un progetto quadriennale di sette centri coordinati dalla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, che si propone di studiare il cervello e le caratteristiche dei movimenti del polpo per realizzare i robot del futuro.

Il romanzo di Minerva narra di un Paul nato da una metamorfosi: prima di diventare polpo, era stato il fortissimo portiere di una squadra di calcio dell'isola d'Elba, soprannominato 'la piovra', scomparso in mare in un incidente.

La sua conoscenza del calcio, l'amore per una donna misteriosa e l'acquisizione di doti di preveggenza diffuse nel mondo sottomarino gli hanno permesso di indovinare otto risultati su otto ai Mondiali 2010 e di diventare una star mondiale...

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS