Navigation

Germania: indice fiducia Zew vola a 71,5 punti

Le aspettative per l'evoluzione della congiuntura tedesca sono al livello più elevato da gennaio 2004. Keystone/EPA/BORIS ROESSLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 agosto 2020 - 13:03
(Keystone-ATS)

Vola la fiducia degli analisti e degli investitori in Germania. Ad agosto l'indice Zew sulle aspettative congiunturali per i prossimi sei mesi è salito a 71,5 punti dai 59,3 di luglio, quando era lievemente calato. Si tratta del livello più elevato da gennaio 2004.

Il risultato è nettamente superiore alla stima media degli economisti che puntavano in media su un calo a 56 punti.

La valutazione della situazione economica attuale è invece leggermente peggiorata, con l'indicatore corrispondente che nell'attuale sondaggio di agosto è sceso di 0,4 punti a -81,3 punti.

"Le speranze di una rapida ripresa economica hanno continuato a crescere, ma la valutazione della situazione sta migliorando solo lentamente", commenta il presidente dell'istituto di ricerche economiche Zew, Achim Wambach, sulle attuali aspettative.

"Secondo le valutazioni dei singoli settori, gli esperti prevedono una ripresa generale, soprattutto nei settori domestici. Tuttavia, le aspettative di guadagno ancora molto scarse per il settore bancario e gli assicuratori per i prossimi sei mesi sono motivo di preoccupazione", sottolinea Wambach.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.