Navigation

Germania: Merkel, nuove misure per stabilizzare euro

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2011 - 15:33
(Keystone-ATS)

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha spinto oggi affinché si prendano rapide misure per la stabilizzazione dell'euro e per rafforzare la fiducia nella moneta comune.

"Credo che finora non siano state date risposte sufficienti alla questione dell'avvenire dell'euro", ha aggiunto la Merkel a Berlino durante una conferenza stampa seguita all'incontro con il primo ministro irlandese, Enda Kenny.

Merkel ha ribadito per questo la richiesta tedesca di una riforma dei trattati europei per garantire una migliore sorveglianza delle regole di stabilità da parte degli Stati della moneta unica. Perciò, ha aggiunto la cancelliera, sono necessarie "decisioni politiche molto rapide che vadano nella direzione di più Europa, e più diritti di intervento".

Inoltre, ha considerato Merkel, i provvedimenti già presi, come il rafforzamento del capitale delle banche o il rafforzamento del fondo salva-Stati Efsf, devono ancora essere messi tecnicamente a punto. Una situazione che dovrà essere risolta velocemente, "per calmare i mercati".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?