Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Di fronte alle richieste internazionali di abbattere il suo surplus commerciale, la Germania spinge affinché i paesi europei facciano ulteriori riforme.

KEYSTONE/EPA/ALEXANDER BECHER

(sda-ats)

Di fronte alle richieste internazionali di abbattere il suo surplus commerciale, la Germania spinge affinché i paesi europei facciano ulteriori riforme.

Dal punto di vista degli Usa l'euro potrebbe essere sottovalutato, in quanto forse nel Sud Europa c'è bisogno di recuperare un po' di terreno sul fronte delle riforme e ciò si ripercuote sul valore dell'euro, hanno spiegato fonti del ministero tedesco delle finanze alla dpa, commentando l'ultimo rapporto del Dipartimento statunitense del Tesoro.

L'Europa deve pertanto fare i suoi compiti a casa, aggiungono dal ministero delle finanze: "siamo decisamente favorevoli a che l'Europa affronti compatta questi compiti a casa".

Nel rapporto la Germania non viene accusata di manipolare l'euro, fanno notare le fonti, ricordando che la richiesta di ridurre il surplus commerciale tedesco - contenuta anche nel rapporto - non è affatto nuova e non ha colto di sorpresa Berlino.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS