Navigation

Germania: nuovo smacco per Merkel a Brema

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 maggio 2011 - 20:05
(Keystone-ATS)

Ancora uno smacco per la Cdu della cancelliera tedesca, Angela Merkel, che nelle elezioni di oggi a Brema, secondo gli exit-poll, è stata superata dai Verdi, mentre i socialdemocratici (Spd) tengono senza scosse la città-Land, che governano da 66 anni.

Ai cristiano-democratici (Cdu), dicono gli exit poll diffusi dalle tivù Ard e Zdf, va il 20-21,5%, con un netto calo rispetto al 25,6% delle ultime regionali del 2007; agli ecologisti il 22,5-23% (dal 16,7%), mentre i socialdemocratici restano il primo partito del più piccolo Land tedesco, incrementando dal 36,7% del 2007 al 38%. Escono invece dal parlamento regionale i liberali dell'Fdp, calati dal 6% al 3%, che non superano quindi lo sbarramento del 5%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.