Navigation

Germania: ora Afd vuole denunciare Merkel per coercizione

L'AFD vuole denunciare Angela Merkel dopo il "caso Turingia" KEYSTONE/dpa/Carsten Koall sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2020 - 13:28
(Keystone-ATS)

L'ultradestra di Alternative fuer Deutschland sporgerà due denunce contro Angela Merkel, per l'intervento sulla elezione del presidente in Turingia.

È quello che ha scritto su Twitter il leader dell'ultradestra locale Bjoern Hoecke, annunciando: "Sporgo denuncia contro Merkel per coercizione del ministro presidente da parte della cancelliera".

Hoecke si riferisce alle esternazioni che la cancelliera ha rilasciato a Pretoria, quando ha definito "imperdonabile" l'elezione del presidente liberale Thomas Kemmerich, avvenuta anche con i voti di AFD, chiedendo che la situzione venisse "revocata". Inoltre AFD sottolinea che in Sudafrica la cancelliera era in "missione come leader del governo", e avrebbe commesso per questo un "abuso della sua funzione con una violazione delle pari opportunità per i partiti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.