Il presidente della Repubblica federale tedesca, Joachim Gauck, ha firmato il documento di ratifica definitiva del fondo salva-Stati Esm. Lo ha reso noto oggi pomeriggio l'ufficio di presidenza della Repubblica con un comunicato.

Al testo votato dal parlamento tedesco - e già controfirmato dal capo dello Stato lo scorso 13 settembre - è stato affiancato un documento che impegna il governo della cancelliera Angela Merkel a non superare il tetto di 190 miliardi stabilito per l'Esm senza il consenso dei deputati, come richiesto dalla corte costituzionale. La condizione posta dai giudici di Karlsruhe è stata sottoposta agli altri membri dell'Esm, che hanno accettato quanto definito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.