Navigation

Germania: procura Hannover perquisisce casa ex presidente

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 marzo 2012 - 19:52
(Keystone-ATS)

La procura tedesca di Hannover ha perquisito oggi pomeriggio la residenza privata dell'ex presidente della Repubblica federale tedesca Christian Wulff, a Groäburgwedel, in Bassa Sassonia. Wulff è indagato per uno scambio di favori di presunta natura illecita con l'amico imprenditore cinematografico David Groenewald.

L'ex presidente, che si era dimesso lo scorso 17 febbraio in seguito alla richiesta della stessa procura di revoca dell'immunità, ha acconsentito su base volontaria alla perquisizione, per cui non c'era nessun ordine giudiziario. Secondo il tabloid Bild il procuratore e i cinque ufficiali impegnati nell'azione avrebbero sequestrato alcuni computer. Nell'ambito della stessa inchiesta, ieri, la procura della capitale della Bassa Sassonia - Land di cui Wulff era stato governatore tra il 2003 e il 2010 - aveva già perquisito alcune delle proprietà e gli uffici della casa di produzione di Groenewald.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?